Diciottenne francese rischia la galera

Il diciottenne di Nancy Thomas Nans è finito nei guai, almeno secondo quanto riportato dal sito francese estrepublican, poiché il video da lui girato con una GoPro installata su un drone è diventato “virale”; che l’emulazione prodotta dai suoi coetanei gli ha procurato l’accusa di mettere in pericolo la vita di altre persone.

http://www.estrepublicain.fr/loisirs/2014/02/13/drone-de-galere

A poco è servito che la Polizia, pensando di sanzionare il video di Nans, lo facesse convocare nientemeno che dal sindaco per spiegare l’accaduto.

“Ero curioso di capire chi fosse un ragazzo di 18 anni che ha già messo in piedi due società e che realizza questi filmati in giro per il mondo” ha commentato il primo cittadino di Nancy, “ho trovato una persona lucida e razionale consapevole di quanto sta facendo, che non si fa impressionare né preoccupare da quanto gli accade e soprattutto che non aveva la minima idea di come fosse normata l’attività con i droni in Francia.” Intanto Nans attende la data per comparire davanti al giudice. Attualmente in Francia soltanto un operatore fuorilegge è stato sanzionato, gli è stata comminata una pena pecuniaria per non aver volato con le carte in regola. La legge in fatto di trasgressori è molto severa: il massimo prevede fino a 75.000 euro di multa, il carcere per un anno e sanzioni amministrative.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...