Nasa: premio per l’integrazione tra UAS e spazio aereo

Mezzo milione di dollari, tanto per cominciare. Questo l’ammontare del premio che sarà elargito dalla Nasa all’azienda o all’istituto di ricerca che vincerà la sfida UAS-AOC. In sintesi, questo è lo scopo: prima che i velivoli a pilotaggio remoto possano operare con sicurezza nello spazio aereo aperto al traffico convenzionale, essi dovranno dimostrare di poter avvistare ed evitare altri velivoli. Così nasce l’Unmanned Aircraft Systems Airspace Operations Challenge (UAS-AOC), premio destinato a chi svilupperà e dimostrerà le tecnologie migliori per ottenere questo risultato. L’idea della Nasa si articola in due fasi: la prima, che si concluderà entro l’inverno prossimo, deciderà quali tecnologie dimostrare, la seconda, che si chiuderà entro un anno, dovrà portare a decidere quale delle soluzioni tecnologiche potranno essere adotate. In particolare, i partecipanti dovranno dimostrare di poter assicurare la separazione con altri traffici usando il stema di riporto della posizione ADS-B, di poter calcolare traiettorie in quattro dimensioni (3 + il tempo), essere controllabili da terra.

slider_1

Per la parte uno, “Sicurezza”, è previsto che i droni debbano reagire positivamente all’eventuale perdita di collegamento con la stazione di controllo, e non perdersi nello spazio qualora il sistema Gps non sia più affidabile oppure ricevuto non correttamente.

Per la seconda fase, la sfida è ancora più interessante: dimostrare che gli Rpas possono vedere ed evitare anche il traffico non cooperante, ovvero quello sprovvisto di sistemi “detect and avoid”. Il tutto dovrà garantire che i droni possano operare nel concetto di spazio aereo di prossima generazione NextGen Airspace Concept. Se volete partecipare il sito per iscriversi è: http://uasaoc.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...